Dal lunedì al venerdì 8:30 - 19:30  |  Il sabato dalle 9:00 alle 12:30
Prenota online
Contattaci per informazioni 051 6810374 - 051 9596805 - Seguici su:

Metodo Mézières

Muscoli, tensioni e perdita di elasticità secondo Françoise Mézières

Il corpo, dice F. Mézières, “è schiacciato dalla propria forza-peso”, vale a dire dalla propria forza muscolare, dalle ipertonie, dagli stati di tensione e contrazione, dalle perdite di elasticità.
Dunque è partendo dall’accorciamento di tutto l’insieme muscolare che bisogna capire il maggior numero di deformazioni e di sofferenze articolari che risultano e sono oggetto del metodo Mézières.

Il lavoro quindi non consiste nello stirare da un punto o dall’altro un muscolo isolato ma nell’allungare le tensioni di tutta la massa muscolare ed in particolare alcuni gruppi muscolari dove la tensione tende generalmente ad essere più forte.
Questo tipo di rieducazione posturale deve avvenire con la completa partecipazione del paziente che deve sempre essere cosciente e presente.

“Schiacciati dalle tensioni muscolari”, dice Mézières, tentiamo di sfuggire alle conseguenze. Da queste conseguenze, crampi e dolori ad esempio, nasce un circolo vizioso che costituisce il centro delle nostre deformazioni e malattie.

La rieducazione posturale secondo metodo Mézières consiste quindi in posizioni o posture base e varianti che vengono utilizzate a seconda delle necessità attraverso le quali il fisioterapista e il paziente cercano di controllare le varie retrazioni muscolari.